CORSO DA CERTIFICATORE

BIODIVERSITY FRIEND

DAL 8 AL 11 OTTOBRE

 

 "Il miele è un prodotto che viene direttamente dalla terra: il fiore assorbe le sostanze nutritive che servono dal suolo, l'ape succhia il nettare dal fiore e lo trasforma in miele; in seguito l'apicoltore estrae il miele, lo invasetta e arriva sulla tavola di tutti noi. Questo è quello che rende l'apicoltura genuina, la semplicità del suo processo produttivo: mangiamo ciò che avrebbe mangiato l'ape".

 

 . DI COSA SI TRATTA

Biodiversity Friend Beekeeping è una certificazione volontaria alla quale sarà associato un marchio che ha lo scopo di rendere riconoscibili le aziende apistiche che utilizzano un tipo di apicoltura più sostenibile.

Presto sarà on-line una piattaforma informatizzata che permetterà agli operatori, una volta registrati sul portale, la verifica della conformità della propria azienda apistica agli standard richiesti dal disciplinare della certificazione Biodiversity Friend Beekeeping. Dato che la conformità si ottiene anche al raggiungimento di un punteggio minimo più basso di quello a regime avendo l’azienda alcuni anni per adeguarsi, con questo strumento l’apicoltore potrà capire facilmente su quali punti orientare la propria attenzione per uniformarsi agli standard richiesti.

Le regole scritte sul disciplinare saranno le norme che regoleranno come gli apicoltori dovranno agire in campo e periodicamente le aziende saranno poste a verifica attraverso degli ispettori opportunamente formati. Oltre ad aderire con entusiasmo alla certificazione Biodiversity Friend Beekeeping (anche perché va a colmare alcune gravi lacune del disciplinare del biologico) il ruolo della nostra azienda Bioapi – Centro culturale di apicoltura biologica e naturale sarà quello di organizzare assieme al WBA Project srl (controllata unica di WBA onlus) il primo corso Biodiversity Friend Beekeeping.

 

 . REQUISITI E VERIFICA

Lo stesso corso è progettato, al fine di standardizzare il metodo, per formare ed ufficializzare anche delle nuove figure professionali che dovranno verificare e/o divulgare la Certificazione Volontaria BF Beekeeping su mandato di WBA.

Ecco quindi che già da questa prima edizione del corso, alla fine delle quattro giornate di approfondimento teorico e pratico e a seguito del superamento con profitto di un esame, sarà possibile acquisire e dimostrare delle professionalità che permetteranno, previa registrazione annuale al portale WBA, di essere riconosciuti ufficialmente da WBA Verificatori e/o Divulgatori dello standard Biodiversity Friend Beekeeping.

Per garantire la massima tutela ed imparzialità nelle future attività di verifica, l’unica limitazione necessaria è che i professionisti che vorranno acquisire il titolo di Verificatore dello standard Biodiversity Friend Beekeeping dovranno avere dei requisiti minimi in termini di formazione ed esperienza personale in campo apistico e non potranno essere contemporaneamente titolari o legali rappresentanti di un’azienda apistica certificata BF Beekeeping.

. LA LOCATION

Il corso si svolgerà nella Riserva Naturale dei Monti Rognosi nella campagna limitrofa ad Anghiari, immersa nelle montagne dell'appennino toscano. La struttura dove avrà luogo il corso [La Fabbrica della Natura] è un museo del Parco Naturale, costruita all'interno di un antico casolare toscano circondato da campi di piante officinali e totalmente ristrutturato al fine di promuovere lo sviluppo sostenibile e la biodiversità. Inoltre, per avere una esperienza del corso full immersion, consigliamo di soggiornare in una delle bellissime strutture ricettive limitrofe, ristrutturate recentemente in antico stile toscano e dotate di piscina.[Locanda del ViandanteInfo e Prenotazioni

 

. QUANDO e INFO COSTI

Questo corso, della durata di 4 giorni [dal 8 al 11 ottobre 2018] è indirizzato a tutte quelle persone desiderose di accrescere le proprie conoscenze dello standard Biodiversity Friend Beekeeping, confrontarsi su nuovi sistemi di valorizzazione dell’attività apistica e, soprattutto, conoscere in modo approfondito alcuni temi propri dell’apicoltura naturale e della biologia dell’ape, (come ad esempio un allevamento delle regine realizzato nell’ottica della salvaguardia delle risorse genetiche dell’Apis mellifera).

  

PER INFO, REGISTRAZIONE E COSTI

 

class@biodiversityassociation.org

Marco Valentini +39 335 6402882

Nicola Tormen +39 3479736285