• Corsisti corso apicoltura biologica e bee-friendly
  • Fabbrica Della Natura 2017
  • 3
  • Gruppo Apicoltura Biologica 2017
LA LOCATION

LA LOCATION

Il corso si svolgerà nella Riserva Naturale dei Monti Rognosi nella campagna limitrofa ad Anghiari, immersa nelle montagne dell'appennino toscano. La struttura dove avrà luogo il corso [La Fabbrica della Natura] è un museo del Parco Naturale, costruita all'interno di un antico casolare toscano circondato da campi di piante officinali e totalmente ristrutturato al fine di promuovere lo sviluppo sostenibile e la biodiversità. Inoltre, per avere una esperienza del corso full immersion, consigliamo di soggiornare in una delle bellissime strutture ricettive limitrofe, ristrutturate recentemente in antico stile toscano e dotate di piscina. [Locanda del ViandanteInfo e Prenotazioni]

 


A CHI E' RIVOLTO

A CHI E' RIVOLTO

E' rivolto a tutti! E' strutturato in modo tale da rendere partecipi sia i principianti o hobbisti che i professionisti, inoltre così sarà possibile scambiare il più possibile le proprie esperienze con altri appassionati e quindi crescere e migliorare insieme. [dal 2014 abbiamo ricevuto più di 400 iscrizioni.]

Inoltre l'azienda BIOAPI, tramite il Bee-Friendly CAMPUS, ha sviluppato un nuovo modo di fare apicoltura "AL FEMMINILE", più leggero fisicamente, che dà la possibilità a tutte quelle donne che vogliono, al pari degli uomini, intraprendere questo lavoro così affascinante ed intenso.


PERCHE' DIVENTARE APICOLTORE?

PERCHE' DIVENTARE APICOLTORE?

L'apicoltura è uno dei pochi comparti dell'agricoltura che possa garantire un reddito a fronte di un modesto investimento iniziale. Oggi però diventare apicoltori  significa anche diventare dei tecnici molto specializzati. Le conoscenze che occorrono per avviare un'impresa che si occupa di apicoltura sono notevoli e con i ritmi proposti dai percorsi formativi oggi esistenti, i tempi sarebbero lunghissimi e i primi passi pieni di rischi. Non in tutti i corsi il docente è un apicoltore esperto e preparato, capace di trasmettere le proprie conoscenze: spesso gli aspiranti apicoltori imparano molto sulla biologia delle api, ma poco su come si conduca un'azienda apistica dalla quale ricavare il proprio reddito. Il corso di apicoltura che propone la nostra azienda vuole evitare agli studenti un percorso formativo oltremodo lungo o superficiale, ma non è dedicato solo a chi voglia fare dell'apicoltura il proprio lavoro a tempo pieno: si rivolge anche a tutti gli appassionati di api desiderosi di cimentarsi con l'apicoltura e che vogliano imparare a produrre al meglio il proprio miele e ad allevare api sane. 

 

CONSULENZA GRATUITA CONTINUA - Una volta effettuato il corso non ti lasciamo da solo durante il suo percorso lavorativo ma, una volta all'anno, il Bee-Friendly CAMPUS organizza il BEEFRIENDS DAY, una giornata dedicata alla consulenza creata per tutti coloro che siano interessati ad aggiornarsi e a migliorare le proprie capacità lavorative, in particolare sarà GRATUITA per tutti i corsisti che hanno già partecipato anche ad uno solo dei nostri stage formativi. [INFO].


PERCHE' ISCRIVERSI

PERCHE' ISCRIVERSI

Questo corso ti offre una vasta conoscenza in molti campi: dalla storia dell'apicoltura alla biologia dell'ape, dalle tecnologie impiegate in laboratorio alla preparazione e commercializzazione dei prodotti dell'alveare, e soprattutto sarai perfettamente preparato per produrre miele, polline, pappa reale e propoli. A fine corso sarai capace di inibire la sciamatura, produrre sciami artificiali e pacchi d'ape ma, soprattutto, di salvare le tue api dalle malattie. Ogni singola tecnica ti sarà prima presentata in classe per mostrarti in profondità la sua utilità; poi sarai tu stesso a provarla sul campo con la nostra assistenza. Naturalmente si parlerà di apicoltura biologica [perché, in fondo, così si impara anche quella convenzionale] e - vera novità assoluta - di apicoltura sostenibile e “bee-friendly”, con una panoramica delle nuove arnie e dei nuovi metodi di allevamento che probabilmente verranno intrapresi sempre più in un futuro prossimo [Kenya Top Bar Hives - Arnia Warré - ecc.].

Inoltre sarà possibile effettuare tante ore di pratica in apiario per prendere sicurezza e fiducia nei movimenti che poi diventeranno automatici. Crediamo fermamente che per essere un bravo apicoltore sia prima di tutto importante iniziare bene.

 


COME E QUANDO

COME E QUANDO

Il piano delle lezioni è formato da 8 stage, in modo che tu possa scegliere di frequentare solo i moduli più interessanti per il tuo percorso formativo o di iscriverti a tutti quanti. Il corso completo avrà la durata di 14 giornate tra aprile e ottobre 2018 e comprenderà insegnamenti sia teorici che pratici; ovvero, la mattina saranno svolte lezioni in classe, in un'aula dotata di tutti gli strumenti multimediali essenziali ad una perfetta preparazione di base; il pomeriggio si passerà alla pratica, grazie ad alcuni apiari situati nelle immediate vicinanze.

1° stage14 - 15 APRILE 2018 - “L’apicoltura per chi vuole iniziare bene”

2° stage - 5 - 6 MAGGIO 2018 -  “Corso di apicoltura di secondo livello”

3° stage26 - 27 MAGGIO 2018 - “Dalla parte delle api” [Bee-Friendly STAGE] - [La giornata del 21 sarà dedicata al ripasso dei primi due stage al fine di garantire una corretta partecipazione]

4° stage9 - 10 GIUGNO 2018 - “Impariamo a lavorare il miele, dal favo nell’alveare fino in tavola” 

5° stage23 - 24 GIUGNO 2018 - “Le altre produzioni apistiche”

6° stage7 - 8 LUGLIO 2018 - “Alleviamo api sane” e “Salviamo gli alveari”

7° stage - 6 - 7 OTTOBRE 2018 - "Prepariamo gli alveari per l'anno prossimo”

 

I prezzi

 

 

INFORMAZIONI IMPORTANTI

La prenotazione è obbligatoria e deve avvenire almeno 15 giorni prima della data dello stage a cui si vuole partecipare tramite la compilazione di un modulo di iscrizione scaricabile in fondo alla pagina. Il pagamento, pari al 30% del costo totale, va effettuato al momento della prenotazione tramite bonifico bancario (se lo stage non dovesse svolgersi per causa nostra la somma verrà completamente restituita al partecipante, se invece le cause sono dovute al partecipante, la somma [pari al 30 %] verrà interamente trattenuta). Il restante dell'importo totale verrà pagato dal corsista il giorno dello stage a cui si è iscritto [modalità di pagamento per chi si iscrive ai singoli stage], mentre nella modalità di iscrizione "corso completo" l'importo restante dovrà essere versato entro il secondo stage. Il costo del vitto e del pernottamento non è incluso nel pacchetto. Per un corretto e proficuo andamento del corso siamo costretti ad accettate un massimo di 30 iscrizioni per ogni stage, in base all'ordine cronologico di prenotazione (farà fede la data di prenotazione); gli stage avranno luogo solo al raggiungimento di un minimo di 10 iscritti. Alla fine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza. APPOSITAMENTE PER IL CORSO E' STATA ALLESTITA SOPRA L'APIARIO UNA STRUTTURA COPERTA, COSI' DA POTER SVOLGERE LA PRATICA MALGRADO L'EVENTUALE MALTEMPO E/O PIOGGIA.

 

Per svolgere la parte pratica del corso avrai bisogno di portare una maschera da apicoltore [ne avremo da vendere durante i vari stage], ti consigliamo quella a camiciotto da indossare con dei pantaloni lunghi, vanno bene anche i jeans. Per le attività pratiche, all'inizio del corso dovrà essere compilato un modulo per l'assunzione del rischio riguardo le punture delle api poiché esiste la possibilità ulteriore di manifestare reazioni allergiche.

 

  SCARICA MODULO ISCRIZIONE [da restituire compilato - istruzioni al suo interno]

 

 

 

VUOI REGALARE AD UN AMICO E/O PARENTE IL CORSO?

SCARICA IL TICKET E PRENOTA LA SUA ISCRIZIONE!

 

 

LA STRUTTURA COMPLETA
SALA CONFERENZA DEL CORSO DI APICOLTURA BIOLOGICA
SALA CONFERENZA
SALA TERRITORIO
LOGO
SALA DELLE PIANTE E APICOLTURA
ENTRATA
SALA DEI MINERALI
SALA MINERALI

MARTINA

FRANCESCO

VIOLA

PINO

Il programma degli stage

I° Stage - “L’apicoltura per chi vuole iniziare bene”

I° Stage - “L’apicoltura per chi vuole iniziare bene”

Stage per chi vuole diventare apicoltore; consigliato sia ai novizi che intendono allevare un ristretto numero di alveari, sia a coloro che vogliono in tempi rapidi intraprendere la professione di apicoltore, partendo con basi solide.

Leggi


II° Stage -

II° Stage - "Corso di apicoltura di secondo livello"

Stage avanzato di apicoltura; consigliato a tutti coloro che vogliono ricavare dall'apicoltura un reddito.

Leggi


III° Stage -

III° Stage - "Dalla parte delle api"

[STAGE DI APICOLTURA BEE-FRIENDLY]

Stage di apicoltura per coloro che vogliono fare apicoltura assecondando il comportamento naturale delle api; è una modalità di allevamento semplice, economica, per chi non ha l'assillo della produzione e velleità di ricavarvi il reddito principale della propria vita.

Leggi


IV° Stage - “Impariamo a lavorare il miele, dal favo nell’alveare fino in tavola”

IV° Stage - “Impariamo a lavorare il miele, dal favo nell’alveare fino in tavola”

Stage consigliato a tutti coloro che vogliono imparare a presentare alla clientela il loro miele in modo ineccepibile: un miele senza difetti, alla cristallizzazione guidata alla miscelazione di più partite di miele. Saranno svelati tutti i "segreti" per ottenere il miele desiderato dalla clientela più raffinata. / Dalla smielatura alla tavola, tutto il processo produttivo.

Leggi


V° Stage - “Le altre produzioni apistiche”

V° Stage - “Le altre produzioni apistiche”

L'apicoltura non è solo miele; stage dedicato a tutti coloro che vogliono imparare a produrre in modo professionale anche gli altri prodotti delle api, raccomandato per chi vuole ampliare la propria gamma di prodotti offerti alla clientela.

Leggi


VI° Stage - “Alleviamo api sane” e “Salviamo gli alveari”

VI° Stage - “Alleviamo api sane” e “Salviamo gli alveari”

Le malattie delle api sono le avversità con le quali non si scherza, perché possono in poco tempo decimare il nostro allevamento. E' fondamentale imparare a conoscerle per prevenirle e saperle affrontare. / La varroa è il nemico numero uno dei nostri alveari, se non si impara a conviverci, non è possibile allevare le api con successo. Per fare questo ci vogliono anni e anni di esperienza e di pratica e questo è lo stage più pratico tra quello da noi proposti.

Leggi


VII° Stage -

VII° Stage - "Prepariamo gli alveari per la prossima stagione"

Partire bene all'inizio di una stagione apistica in primavera è dovuto ad una corretta preparazione degli alveari durante l'inverno con cure e tecniche necessarie ai fini della sopravvivenza e produzione dell'anno successivo.

Leggi